COMUNE DI COSTABISSARA
Piazza Vittorio Veneto, 29 | 36030 COSTABISSARA (VI)
Tel. 0444290611 | Segreteria del Sindaco tel. 0444290606 | E-mail:  | PEC: 

search
top

Informazioni utili sulla raccolta rifiuti…

I rifiuti solidi urbani vengono raccolti con servizio porta a porta.

Dal 1° gennaio 2005 le raccolte sono effettuate nei seguenti giorni:

secco: sabato mattino presto

umido: martedì e sabato mattino presto

Si raccomanda di esporre sempre il rifiuto fuori casa la sera prima del giorno di raccolta, utilizzando il sacco bianco trasparente per l’umido (da inserire nell’apposito secchiello) e il sacco giallo trasparente per il secco.

CARTA, PLASTICA E VETRO vanno inseriti negli appositi contenitori stradali.


L’ECOCENTRO COMUNALE in Via L. Da Vinci (Zona Industriale di Motta)

Sul fronte ecologico va evidenziata l’operatività dell’ecocentro comunale che  è pienamente usufruibile dai cittadini e può accogliere il conferimento di un gran numero di materiali secondo il disposto dell’art. 13 del regolamento comunale sui RSU.

Si possono conferire: ramaglie e verde, legno e derivati, carta e cartoni, vetro, metalli, beni durevoli di uso domestico (stufe, lavatrici, ecc.), ingombranti (armadi, reti ecc.), batterie e simili, oli alimentari esausti, medicinali, contenitori marchiati T o F, inerti (fino a max 50 lt.), esibendo la tessera personale consegnata dal Comune a  tutti i cittadini in regola con il pagamento della tassa dei rifiuti solidi urbani (chi ne fosse sprovvisto può richiedere la tessera all’ufficio tributi – tel. 0444/290617).


GLI ORARI DI APERTURA DELL’ECOCENTRO:

INVERNALE                (dal 1° ottobre al 31 marzo)

Mercoledì              
14.30 – 17.00

Sabato                  
08.00 – 12.00
14.30 – 16.30


ESTIVO   (dal 1° aprile al 30 settembre)

Mercoledì              
15.00 – 18.30

Sabato                  
08.00 – 12.00
15.00 – 18.00


L’Ecocentro è al servizio anche delle attività commerciali e artigianali

L’Amministrazione Comunale ha ritenuto di ampliare i servizi presso l’ecocentro, consentendo ai commercianti e ai piccoli artigiani il conferimento di rifiuti speciali assimilabili agli urbani, intendendo in questo modo fornire un servizio agli operatori economici e nel contempo salvaguardando gli indirizzi di difesa del territorio.

L’iniziativa, degli assessorati all’ambiente e alle attività produttive, nasce dal fatto che con le disposizioni del decreto Ronchi, le ditte commerciali e artigianali sono gravate da tariffe abbastanza pesanti e dalla necessità di una gestione sempre più puntuale e controllata di tutti i rifiuti prodotti.

Le ditte interessate devono presentare domanda di nulla-osta presso l’ufficio tecnico comunale, specificando la tipologia del rifiuto e le relative quantità che intendono conferire.

Il nulla-osta sarà rilasciato dopo opportune valutazioni del tipo di rifiuto e della quantità sulla base dei dati forniti, e dopo aver accertato la regolarità on il pagamento della tariffa da parte della ditta.



Comments are closed.

top