COMUNE DI COSTABISSARA
Piazza Vittorio Veneto, 29 | 36030 COSTABISSARA (VI)
Tel. 0444290611 | Segreteria del Sindaco tel. 0444290606 | E-mail:  | PEC: 

search
top

Verso un paese modello di pulizia attraverso il buon funzionamento delle isole ecologiche

L’inciviltà è il pericolo pubblico numero uno: alcuni nostri concittadini non hanno ancora compreso che i comportamenti ecologicamente scorretti danneggiano tutti

Il nostro ecocentro

 

Anche quest’anno la percentuale dei rifiuti solidi urbani riciclata supera il 75% e attesta Costabissara fra i primi comuni RIClCLONI della provincia.
In base a questa alta percentuale di differenziazione dei rifiuti, il Comune versera’ alla Regione una Ecotassa ridotta, cioè € 7,78 a tonellata, con il massimo risparmio sulla tassa da pagare consentito dalla legge, pari a circa € 140.000 euro.

L’Amministrazione Comunale e’ impegnata per dare un servizio sempre più ampio che consenta di smaltire molte tipologie di rifiuti, aperto anche alle piccole attività produttive: sono 108 le ditte autorizzate a conferire i rifiuti all’ ecocentro, ovviamente per limitate quantità. Se su questo settore le cose vanno bene, resta il serio problema di chi abbandona qualsiasi rifiuto presso le
isole ecologiche, al di fuori dei contenitori, di chi getta per terra carte, mozziconi e pacchetti vuoti di sigarette, barattoli di bibite, di chi consente ai propri cani di sporcare marciapiedi e parchi, creando sporcizia, disordine e un notevole aumento dei costi di spazzamento e pulizia delle aree, che si ripercuote su tutti i cittadini.

Il territorio e’ ben dotato di cestini porta rifiuti e di contenitori di sacchetti per la raccolta degli escrementi dei cani; occorre solamente un po’ di buona volonta’ e senso civico da parte di tutti i cittadini.

Nell’ ambito della pulizia del territorio, oltre alle periodiche spazzature di strade e marciapiedi, l’ Amministrazione Comunale, nel corso del 2004, ha provveduto a far eseguire quattro sfalci dei cigli stradali e degli argini del torrente Orolo. E’ necessario che anche i privati mantengano in ordine e puliti i fossi e le aree di proprieta’ limitrofe alle strade comunali, così come previsto dal regolamento di Polizia Urbana.

L’Amministrazione ricorda a tutti i proprietari di fondi rustici e di terreni che e’ buona norma, nella stagione invernale, pulire ed espurgare le scoline e i fossi di propria competenza, con priorita’ per quelli limitrofi alle strade, per una corretta gestione delle acque meteoriche, come previsto dal regolamento e dalle ordinanze comunali, potare siepi e piante che si protendono sulle aree pubbliche.

SONO STATE DATE PRECISE DISPOSIZIONI Al COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE PERCHE’ INTENSIFICHI I CONTROLLI




Comments are closed.

top