COMUNE DI COSTABISSARA
Piazza Vittorio Veneto, 29 | 36030 COSTABISSARA (VI)
Tel. 0444290611 | Segreteria del Sindaco tel. 0444290606 | E-mail:  | PEC: 

search
top

RIFLESSIONE DEL SINDACO A META’ MANDATO

Cari concittadini,

ci stiamo avviando verso la seconda metà del mandato amministrativo 2006/2011, per cui ritengo doveroso sottoporVi alcune riflessioni sull’attività amministrativa e una breve sintesi sullo stato delle principali opere ed iniziative programmate.

Una prima considerazione: il Gruppo Civico “Proposta per Costabissara”, oltre a saper confrontarsi con i partiti politici locali, si conferma un gruppo capace di esprimere idee e programmi rispondenti
alle esigenze della nostra comunità e riesce sempre a proporre persone competenti che si impegnano con dedizione alla realizzazione del programma.

Aspetto positivo di questa prima parte del mandato, peraltro intenso e pieno di di impegni, sono i buoni rapporti che si sono instaurati fra i gruppi consiliari, tanto che il dialogo aperto con le minoranze sta portando a risultati proficui e costruttivi.

In una situazione economica generale di grande difficoltà,  i Comuni ricevono sempre meno risorse dallo Stato; il federalismo fiscale non è ancora una realtà e l’auspicata e attesa eliminazione dell’ICI sulla prima casa, non è stata completamente compensata dai trasferimenti da Roma, per cui i Comuni, per pareggiare il bilancio, devono ridurre  servizi ed opere.

In seguito ai recenti provvedimenti normativi che obbligano gli Enti locali a  diminuire le spese e ai forti aumenti dei costi di acqua, luce e gas, l’ Amministrazione ha dovuto chiedere alle Associazioni che utilizzano le strutture comunali una partecipazione alle spese di gestione,  convinti di operare con
equità nei confronti  di tutti i cittadini.

Nonostante le difficoltà economiche accennate, grazie anche a lungimiranti scelte operate negli ultimi anni e ad una costante, caparbia ed oculata gestione quotidiana di tutti gli affari comunali, dalle piccole alle grandi cose, finora siamo riusciti a realizzare quanto promesso.

Per quanto riguarda i servizi alla cittandinanza, abbiamo improntato un’azione amministrativa tesa a far sentire il Cittadino partecipe della vita del paese, in diritto-dovere di esprimere le proprie osservazioni, critiche e proposte.

Per garantire più sicurezza nel territorio  abbiamo posizionato videocamere nei punti più esposti ad attività criminose, potenziando i servizi serali e notturni dei vigili e istituendo la sorveglianza nei parchi.

Per quanto concerne i servizi sociali, abbiamo conservato un buon livello di intervento, anche se le situazioni di bisogno sono in forte aumento. A breve apriremo il Centro Anziani in Via Roma, che ospiterà tutta l’attività rivolta alle persone non più giovani, mentre il Centro di Aggregazione Giovanile,
sempre più frequentato dai nostri ragazzi, si conferma un’ottima scelta, tanto che è mia intenzione valutare se, in collaborazione con la Parrocchia, sia possibile organizzare un servizio simile anche a Motta.

Nel settore della cultura, pur avendo dovuto operare alcuni risparmi, sono state organizzate numerose qualificate  iniziative finalizzate a cercare di rispondere alle esigenze di una società in evoluzione.

Le opere pubbliche sono in linea con i programmi: completato il Palamotta, potenziati i campi da calcio di Costabissara e Motta e il Circolo tennis;  è ormai completata la rotatoria davanti all’ufficio postale, mentre quella tra Via Cavour e Via Gioberti partirà a breve; sono iniziati anche i lavori di riqualificazione di Via Roma.

La nuova Scuola Media è già in cantiere e la ditta appaltatrice ha l’impegno di consegnarla per l’autunno/inverno 2010.  Nei prossimi due-tre anni, se tutto procederà secondo le previsioni, contiamo di poter ampliare sia la Scuola Materna di Motta che quella del Capoluogo.

Per quanto concerne la viabilità comunale, stanno procedendo i lavori della circonvallazione nord, dall’ufficio postale di Via Monte Grappa verso Via Mazzini e stiamo studiando il collegamento della circonvallazione sud, da Via Cavour verso via Martiri della Libertà fino a Monteviale.

Per la viabilità sovracomunale (S.P. 46 e bretella) in questi ultimi tempi mi sono fortemente impegnato perchè la Provincia realizzi la rotatoria all’incrocio con Via Monte Grappa e la sistemazione dell’incrocio del Botteghino, oltre che per definire un tracciato della bretella che penalizzi il meno possibile il territorio di Costabissara e Motta; rimane ancora da concordare il tratto di collegamento con l’anulare di Vicenza, perchè pensiamo di individuare una soluzione che non gravi sulle residenze del quartiere di Via Crispi e delle zone limitrofe.

Ci auguriamo che la Provincia possa reperire  quanto prima i fondi per risolvere definitivamente il grosso problema del traffico di attraversamento, che pesa sia sul Capoluogo che su Motta.

Con l’auspicio che anche la seconda parte del mandato sia altrettanto ricca di risultati e di fatti positivi per la nostra Comunità, invito Gruppi politici, Associazioni e Cittadini a far presente problemi,  suggerimenti, proposte e critiche, perchè con il contributo di tutti si riesca ad amministrare nel modo più rispondente ai reali bisogni del paese.


Un cordiale saluto

Costabissara, 5 settembre 2008   
Il Sindaco
Prof. Giovanni Maria Forte



Comments are closed.

top